mostre e altri eventi >
salone restauro decorativismo pinturicchio

Al Salone del Restauro il decorativismo del Pinturicchio”

L’appuntamento di aprile con il Salone dell’Arte del Restauro dei Beni culturali e Ambientali di  Ferrara (2-5 Aprile) sarà, per la Fondazione Giordano, l’occasione per tracciare un quadro sulla pittura dell’ artista perugino Bernardino di Betto.


Nella giornata di inaugurazione del salone si terrà, infatti, il convegno: “Gli appartamenti Borgia e il decorativismo di Pinturicchio”, un excursus sui dipinti che, tra il 1492 e il 1494, il Pinturicchio creò nella residenza Borgia in uno stile che fonde il decorativismo tardo-gotico della pittura umbra, particolarmente accentuato nel suo linguaggio, e i gusti moreschi del pontefice Alessandro VI, originario dell’area di Valenza e committente dei lavori.


Il risultato è una stupefacente decorazione di grande originalità stilistica e tematica, perché soggetti, come i miti egizi, sono un unicum nella pittura rinascimentale. Restaurati alla fine del secolo XIX, sono stati interessati da nuovi interventi nel 2006 nella Sala dei Misteri.


Interverranno al convegno Franco Ivan Nucciarelli, Docente di Iconografia & Iconologia Facoltà di Lettere e Filosofia Università di Perugia; Andrea Margaritelli, Direttore Fondazione Guglielmo Giordano; coordina Marco Nicoletti, Giornalista.


Salone dell’Arte del Restauro dei Beni culturali e Ambientali, Ferrara

Sala Castello, I piano, atrio

Mercoledì 2 aprile, ore 11:00-13:30