mostre e altri eventi >
canaletto 1696 1768

Canaletto 1697-1768

 

Dipinti, incisioni, disegni del più noto dei vedutisti del Settecento, esportatore del mito di Venezia in Europa. Le opere, che arrivano da collezioni pubbliche e private, illustrano le stagioni della carriera del pittore veneziano, che iniziò da giovane come scenografo teatrale insieme al padre e divenne esploratore inimitabile e sottile della realtà quotidiana, degli effetti atmosferici e delle variazioni luminose.


 


Per celebrare il 250° anniversario della morte del grande pittore veneziano,


dall’11 aprile al 19 agosto il Museo di Roma a Palazzo Braschi ospita il più grande nucleo


di opere di Canaletto mai esposto in Italia


Saranno presenti


CLAUDIO PARISI PRESICCE, Sovrintendente Capitolino ai Beni Culturali


PIETRO FOLENA, Presidente Associazione Culturale MetaMorfosi


FRANCESCA JACOBONE, Presidente Zètema Progetto Cultura


BOŻENA ANNA KOWALCZYK, Curatrice della mostra