mostre e alltri eventi >
presentazione libro arte italiana nel mondo

Presentazione libro “Arte Italiana nel Mondo”

 

Una nuova, prestigiosa iniziativa editoriale realizzata con la partecipazione della Fondazione Guglielmo Giordano verrà presentata venerdì 22 maggio 2009 a Roma, alle ore 11, presso la Sala Alinari dell’Associazione Civita (Piazza Venezia, 11). Intitolato Arte Italiana nel Mondo,  il progetto, di cui verrà presentato il primo tomo intitolato Umbria ,  si configura come una ricerca volta ad esaminare, regione per regione, l’intero panorama dell’arte italiana presente nel mondo attraverso l’ illustrazione capillare di un patrimonio che, opportunamente divulgato, potrà raccontare in maniera efficace i valori del territorio d’origine  delle opere e il loro determinate apporto alla cultura internazionale. Nel corso dell’incontro verrà  inoltre presentato il primo tomo realizzato


Realizzato dal professor Franco Ivan Nucciarelli, questo primo volume, come il progetto di più ampio respiro che lo precede e lo completa,  tende svelare il misterioso e sconosciuto rapporto che lega un’opera d’arte alla propria patria di appartenenza, analizzato attraverso i numerosi capolavori dell’arte umbra dispersi nel mondo e divenuti fiori all’occhiello di prestigiose collezioni museali. Sotto gli occhi di milioni di visitatori, il tema della bellezza espresso da questi capolavori, rivelato e descritto, potrà indurre gli spettatori a ricercare i luoghi di provenienza delle opere stesse, a visitare le città, i paesi,  i piccoli borghi,  le ville i castelli che sono caratteristica e anima incantata del paesaggio umbro.


Le opere d’arte  vengono descritte sia dal punto di vista storico-documentaristico che da quello stilistico-formale, evidenziando inoltre le storie coinvolgenti ed avventurose delle loro migrazioni , seguendole negli spostamenti subiti nel corso dei secoli, prima di approdare alle sedi attuali.


Una particolare attenzione è dedicata ai personaggi che hanno legato il loro nome ai capolavori descritti come scopritori, acquirenti e valorizzatori dell’arte italiana, quali Napoleone, lo Zar Alessandro II, Cristina di Svezia, la regina Vittoria e molti altri tra cui papi , cardinali, principi russi , magnati americani, collezionisti, ladri e avventurieri.


In conclusione il volume Umbria, primo del progetto Arte Italiana nel Mondo, si sviluppa in linea con una tendenza, riemersa con forza e testimoniata dagli studi storico-artistici più evoluti nel panorama internazionale, di ricostruire i percorsi delle singole opere d’arte per ricollegarle ai contesti storici e geografici originari. Tale particolare approccio al mondo artistico pone dunque l’Italia, e naturalmente l’Umbria in questa prima testimonianza, nella collocazione privilegiata, peraltro da sempre riconosciuta, di primissimi “produttori e fornitori” di opere d’arte a  musei e collezioni di tutto il mondo.


Compiuto il primo passo, gli obbiettivi successivi saranno quelli di estendere il progetto a livello nazionale proseguendo la declinazione regionale ed esaminare  la possibilità di creare un soggetto esclusivamente dedicato alla organizzazione dell’attività promozionale e culturale legata alla vitae alla divulgazione dell’opera.


ILLUSTRAZIONE DEL VOLUME E PRESENTAZIONE DEL PROGETTO ARTE ITALIANA NEL MONDO

Tomo I – UMBRIA


Associazione Civita

Sala Alinari

Roma, Piazza Venezia, 11


Venerdì 22 Maggio 2009

ore 11.00


www.arteitaliananelmondo.org